Siamo a tua disposizione, chiama 389 0686747

Miniguida sulla tutela dai mancati pagamenti delle spese condominiali

Qualche giorno fa, in prima pagina sulle colonne di un giornale pugliese, è apparsa una notizia di questo tenore “Foggia, diventa un lusso pagare il condominio”.
Con la crisi, che sta attentando alla tenuta dei bilanci familiari, sono proprio le spese condominiali le prime a subire un taglio. Sì, ma se chi non paga una volta si ostina a farlo ancora?
Di contromisure per ottenere quanto dovuto al condominio, da parte dei condomini morosi, si è occupato anche il quotidiano economico per eccellenza: Il Sole 24 Ore.


Sei le mosse che è utile conoscere per applicarle laddove opportuno e necessario:

- La prima prevede il ricorso al decreto ingiuntivo disciplinato dalle disposizioni di attuazione del Codice Civile. Un avvocato saprà consigliarvi al meglio nell’eventualità ricorrano tutti i presupposti per depositarlo. L’amministratore condominiale, dal canto suo, è obbligato alla riscossione dei crediti dovuti, in base alle quote previste, entro sei mesi dalla chiusura di esercizio;

- La seconda opzione è strettamente connessa alla precedente: infatti, se l’amministratore non si avvale del decreto di ingiunzione potrebbe vedersi revocare il mandato di consulenza;

- Anche la terza voce di questo elenco può viaggiare di pari passo con le prime due. Il condomino moroso può essere direttamente chiamato a rispondere dal fornitore, che deve recuperare il credito vantato rispetto al condominio da lui stesso servito;
- La quarta indicazione del vademecum interessa le comunicazioni sulla morosità dei condomini che l’amministratore è tenuto a trasmettere ai creditori;

- Quinto e più estremo percorso è l’eventuale richiesta di pignoramento del conto corrente condominiale, ma soltanto per le quote dei morosi, che vanno provate attraverso i registri contabili del condominio;

- Il sesto nonché ultimo step è legato a quello che lo precede: chi gestisce la contabilità condominiale può opporsi al pignoramento del conto corrente del condominio se in esso non si riscontrino i versamenti del condomino moroso, tutelando comunque chi è in regola con i pagamenti dovuti.


Vuoi saperne di più? Leggi questo articolo del Sole 24 Ore.



news

VENDUTO SPLENDIDO PIANO RIALZATO

VENDUTO SPLENDIDO PIANO RIALZATO Leggi
news

Nuova vendita zona 167....

Nuova vendita zona 167.... Leggi
news

Tante parole non sempre rendono interessanti i discorsi, a volte una semplice frase racchiude un profondo significato

Tante parole non sempre rendono interessanti i discorsi, a volte una semplice frase racchiude un profondo significato Leggi
news

Via Po: altro appartamento venduto

Via Po: altro appartamento venduto Leggi
news

Antonio Rongioletti: venduto appartamento in via Giovanni XXIII

Antonio Rongioletti: venduto appartamento in via Giovanni XXIII Leggi
news

Venduto splendido appartamento in via Po

Venduto splendido appartamento in via Po Leggi

Color Switcher