Siamo a tua disposizione, chiama 389 0686747

Comprare una casa, per le giovani coppie, ma non solo, diventa più facile

Comprare una casa, per le giovani coppie, ma non solo, diventa più facile. Diventare proprietari di un’abitazione da qualche anno non è più un sogno da portarsi dietro per anni, passando per affitti e necessità di grossa liquidità. I progetti di vita possono realizzarsi più velocemente, attraverso il cosiddetto “mutuo 100%”.

Le sue caratteristiche sono state illustrate giovedì scorso nella sede centrale di Gagliardi Immobiliare, in Piazza Di Vagno 13.

Ad un pubblico molto attento e partecipe, che ha posto diversi quesiti, il mediatore creditizio Antonio Lioce ha descritto le novità e i punti di forza che presenta questo tipo di finanziamento bancario.

“Il ‘mutuo 100%’ serve soprattutto ai giovani che, non avendo a disposizione molti fondi, possono accedere ad un finanziamento di tipo nuovo – ha spiegato Lioce – che fornisce l’intera cifra che occorre per l’acquisto della casa e non più solo l’80%, come invece accadeva nel passato.
Questo vuol dire che le coppie non devono più aspettare per realizzare i propri sogni, mettendo da parte denaro sufficiente a coprire quel restante 20% che il mutuo non poteva soddisfare”.

Insomma, se prima per un immobile del valore di 100mila euro era necessario avere a disposizione subito 20mila per procedere all’acquisto tramite mutuo, da qualche anno è necessario possedere solo la cifra per le spese di acquisto non collegate al prestito bancario, come notaio, agenzie immobiliari, ecc.

“Questa tipologia di mutuo al 100%, indirizzato prevalentemente ai giovani con capacità di risparmio limitate – ha spiegato l’esperto - attinge al Fondo di Garanzia gestito dalla Consap, avvalendosi di una garanzia dello Stato. In pratica, la banca che eroga il mutuo ha la possibilità di essere maggiormente tutelata e incentivata a concedere soldi ai richiedenti, ottenendo un benestare da parte del Fondo che consente di avere una garanzia da parte dello Stato per un valore pari al 60% dell’importo di mutuo erogato. I requisiti per accedere al Fondo Consap prevedono, però, che il richiedente non sia titolare di una prima casa”.

L’incontro è stato anche occasione di chiarimento su un altro tema importante: le surroghe.

“La surroga - ha chiarito Lioce - è un argomento d’attualità poiché coloro che tra il 2009 e il 2014 hanno avuto accesso ad un mutuo in una banca con interessi che oggi reputano svantaggiosi, adesso possono portare quel mutuo in un’altra banca, dove ritengono che otterranno un tasso migliore di quello del passato e senza dover sostenere spese”.

E anche su questo punto non sono mancati i quesiti mirati dei presenti, a tal punto interessati che nei prossimi mesi la Gagliardi Immobiliare ha in programma altri eventi ad ingresso gratuito per l’approfondimento di queste ed altre tematiche collegate alla compravendita di immobili e alle varie soluzioni di mercato disponibili.

Red.



news

Via Petrucci. Una trattativa difficile al tempo del Covid 19

Via Petrucci. Una trattativa difficile al tempo del Covid 19 Leggi
news

Venduto appartamento nel centro storico di Lucera

Venduto appartamento nel centro storico di Lucera Leggi
news

Via Napoleone Battaglia: venduto appartamento con box

Via Napoleone Battaglia: venduto appartamento con box Leggi
news

Buona Pasqua 2020

Buona Pasqua 2020 Leggi
news

Fai una donazione a favore dell'ospedale di Lucera

Fai una donazione a favore dell'ospedale di Lucera Leggi
news

Gagliardi: chiusura temporanea delle Agenzie

Gagliardi: chiusura temporanea delle Agenzie Leggi

Color Switcher