Siamo a tua disposizione, chiama 389 0686747

Novità fiscali 2014: si riducono le imposte per chi compra casa

Col nuovo anno entrano in vigore nuove norme fiscali che porteranno ad una vera e propria rivoluzione “al ribasso” per quanto concerne le spese legate all’acquisto di un immobile

A decorrere dal 1 gennaio 2014 cambia la tassazione che regola l'imposta di registro, quella ipotecaria e la catastale. Le modifiche sono contenute all’art. 26 del Decreto Legge n. 104 del 12/09/2013.
Nel decreto si stabilisce che gli atti di trasferimento di immobili e tutti gli atti e le formalità direttamente conseguenti posti in essere per effettuare gli adempimenti presso il catasto e i registri immobiliari sono esenti dall’imposta di bollo, da i tributi speciali catastali e dalle tasse ipotecarie, e sono soggetti a ciascuna delle imposte ipotecaria e catastale nella misura fissa di 50 euro.

Cosa significa tutto ciò? cosa cambia in poche parole?
I beneficiari di queste nuove disposizioni saranno soprattutto coloro che compreranno una prima o una seconda casa da privato, mentre più care, anche se di poco, saranno le transazioni in cui si acquista da un'impresa. Tutto ciò premesso salvo modifiche dell’ultimo minuto in quanto la “Legge di stabilità” è ancora in corso di approvazione.

Ecco alcuni esempi per meglio comprendere le novità sulla tassazione delle compravendite immobiliari dal 1º gennaio 2014:

1) Prima casa acquistata da un privato:
(1.236 euro di risparmio ogni 100.000 euro di valore imponibile)
-imposta registro: dal 3 al 2%
-ipotecaria: da 168 a 50 euro
-catastale: da 168 a 50 euro

2) Seconda casa acquistata da un privato:
(900 euro di risparmio ogni 100.000 euro di valore imponibile)
-registro: dal 7 al 9%
-ipotecaria: da 2.000 a 50 euro
-catastale: da 1.000 a 50 euro

3) Prima casa acquistata da una impresa costruttrice:
(aumento di 96 euro ogni 100.000 euro di valore imponibile)
iva: resta al 4%
-registro: da 168 a 200 euro
-ipotecaria: da 168 a 200 euro
-catastale: da 168 a 200 euro

4) Ufficio o locale commerciale acquistatpo da un privato:
(900 euro di risparmio ogni 100.000 euro di valore imponibile)
-registro: dal 7 al 9%
-ipotecaria: da 2.000 a 50 euro
-catastale: da 1.000 a 50 euro

5) Terreno agricolo acquistato da un privato:
(risparmio di 8.900 euro ogni 100.000 euro di valore imponibile)
-registro: dal 15 al 9%
-ipotecaria: da 2.000 a 50 euro
-catastale: da 1.000 a 50 euro






news

Tante parole non sempre rendono interessanti i discorsi, a volte una semplice frase racchiude un profondo significato

Tante parole non sempre rendono interessanti i discorsi, a volte una semplice frase racchiude un profondo significato Leggi
news

Via Po: altro appartamento venduto

Via Po: altro appartamento venduto Leggi
news

Antonio Rongioletti: venduto appartamento in via Giovanni XXIII

Antonio Rongioletti: venduto appartamento in via Giovanni XXIII Leggi
news

Venduto splendido appartamento in via Po

Venduto splendido appartamento in via Po Leggi
news

Una vendita che vale doppio

Una vendita che vale doppio Leggi
news

Ecobonus 110% ? Daniela Di Iasio ne parla con l'Arch. Vito Casciano

Ecobonus 110% ? Daniela Di Iasio ne parla con l'Arch. Vito Casciano Leggi

Color Switcher