Siamo a tua disposizione, chiama 389 0686747

L’Ospedale di Lucera perderà il Pronto Soccorso e sarà declassato in “Punto di primo intervento territoriale”

L’Ospedale Lastaria di Lucera perderà il Pronto Soccorso e sarà declassato in “Punto di primo intervento territoriale”.
Per i pazienti che si recheranno nel nosocomio, a seconda della gravità, possibile trasferimento in ambulanza a Foggia o San Severo.

E’ stato approvato il 28 ottobre dalla Giunta regionale il Piano di riorganizzazione della rete dell’emergenza-urgenza che coinvolgerà tutti i presidi ospedalieri della Puglia.

Tutte le strutture ospedaliere saranno classificate in una scala di importanza tenendo conto dei livelli qualitativi e quantitativi di assistenza che dovranno fornire all’utenza.

Criteri utilizzati per la ridefinizione della nuova Rete Emergenza – Urgenza Territoriale ed Ospedaliera:
• 1 HUB: accessi annui > di 70.000 unità, comunque ogni 600.000- 1.200.000 abitanti
• 1 SPOKE: accessi annui > di 45.000 unità, comunque ogni 150.000-300.000 abitanti;
• 1 Pronto Soccorso: ogni 80.000-150.000 abitanti, con un numero di accessi annui appropriati > di 20.000 unità;
• 1 Centrale Operativa 118: ogni 600.000 abitanti;
• accessi annui > 6.000 unità: DEA di riferimento PPI (Punti di primo intervento);
• accessi annui < 6.000 unità: sistema 118 PPIT (Punti di primo interventi territoriali).

Lucera diventerà un PPIT, ossia “Punto di primo intervento territoriale” con postazione medicalizzata del 118.


Ecco la nuova rete di urgenza – emergenza della Provincia di Foggia
Dea di II Livello – HUB: 2
Dea di I livello: SPOKE: 2
Pronto Soccorso: 1
Centrale Operativa 118: 1
Postazioni / mezzi di soccorso 118: 40
PPI ossia Punti di primo intervento: 0
PPIT ossia Punti di primo interventi territoriali: passa dagli attuali 5 a 7


APPROFONDIMENTI DA LEGGERE:

- Angelo Riccardi, sindaco di Manfredonia: "Su 34 strutture complesse (cioè primari) previste per gli ospedali appena 6 sono attribuite all’ospedale di Manfredonia, nessuna per l’ospedale di Lucera, mentre sono assegnate 14 all’Ospedale di Cerignola e 14 all’Ospedale di San Severo". Leggi l'articolo

- "A pagar davvero pegno sinora è stato il “Lastaria” di Lucera". Così, sindaci e sindacati hanno alzato un vero e proprio muro contro l’ingegnere e direttore generale dell'ASL Attilio Manfrini, di Cerignola, colpevole, a parer loro, di aver sbilanciato fortemente le decisioni a tutto vantaggio dell’ospedale “Tatarella” di Cerignola. Leggi l'articolo



news

Tante parole non sempre rendono interessanti i discorsi, a volte una semplice frase racchiude un profondo significato

Tante parole non sempre rendono interessanti i discorsi, a volte una semplice frase racchiude un profondo significato Leggi
news

Via Po: altro appartamento venduto

Via Po: altro appartamento venduto Leggi
news

Antonio Rongioletti: venduto appartamento in via Giovanni XXIII

Antonio Rongioletti: venduto appartamento in via Giovanni XXIII Leggi
news

Venduto splendido appartamento in via Po

Venduto splendido appartamento in via Po Leggi
news

Una vendita che vale doppio

Una vendita che vale doppio Leggi
news

Ecobonus 110% ? Daniela Di Iasio ne parla con l'Arch. Vito Casciano

Ecobonus 110% ? Daniela Di Iasio ne parla con l'Arch. Vito Casciano Leggi

Color Switcher